In fondo, basta saper aspettare con ottimismo. Oppure no.

Care Amiche, una bella notizia finalmente! La parità di genere è realtà…sarà realtà, insomma dai è cosa fatta. Diciamoci la verità, abbiamo un’agenda fitta di appuntamenti: lavoro, figli, genitori, qualche visita di controllo, un parrucchiere, un meccanico, la palestra (per riposarci un po’), un meeting, una cena. Il 2133 è dietro l’angolo, converrete con me.

Pensate che sia impazzita? Secondo un articolo riportato lo scorso anno, le stime dicono che nel 2133 si raggiungerà la parità di genere anche nel mondo del lavoro. Nel caso siate munite di un pessimo carattere incapace di attendere pazientemente un centinaio d’anni, potete seguire l’esempio di Robin Wright, protagonista dell’ex fortunata serie House of Cards che, venuta a sapere di avere un trattamento economico inferiore al protagonista maschile nonostante i sondaggi la indicassero preferita ai telespettatori, ha deciso di parlarne con chi di dovere, vedendo riconosciuta la propria posizione economica (con un secolo di anticipo sulle previsioni).

Il resto è una triste storia: una delle serie più amate, distrutte dal sex watergate di Holliwood che vede coinvolti, tra gli altri, proprio il protagonista di House of Cards Kavin Spacey. La serie è stata sospesa da Netflix fino a nuovo ordine.