Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.womaninpower.it/home/we/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837
Seleziona una pagina

Tre Donne, tre vissuti diversi che condividono l’interpretazione del quotidiano come gesto di naturale impegno personale, sociale, economico e culturale.

Venerdì sera, presso il Ristorante La Fornace, si è tenuta la premiazione della quarta edizione del premio DIGNITOSAMENTE DONNA, premio organizzato dal Lions Club di San Vittore Olona. Un premio dedicato alle Donne che “va a premiare il genio, la creatività, la capacità di fare imprenditoria e gestire il sociale. La premiazione avviene per talenti che non si esibiscono, che si praticano quotidianamente, dove ognuno cerca di valorizzare e migliorare la propria professionalità e quella altrui” spiega Carmen Galli organizzatrice del Premio.

Anche Carolina Toia, consigliere Regione Lombardia, ha voluto manifestare la sua vicinanza al mondo femminile con una visita nel corso della serata. Tra le premiate delle scorse edizioni Carla Dotti, Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Legnano, Silvia Minardi, professoressa Liceo Quasimodo di Magenta e Samantha Cristoforetti.

IMAG5574_1 Premiate per il 2016, tre Donne, tre vissuti diversi che condividono l’interpretazione del quotidiano come gesto di naturale impegno personale, sociale, economico e culturale. La prima è Antonia Sbaiz, madre coraggiosa che ha saputo “trasformare i passaggi più dolorosi in una riscoperta del vivere”. Lorena Vergani, invece è psicologa, responsabile del servizio psicologia clinica della Asst Ovest milanese che, grazie al contributo dei Lions, ha realizzato il “Nel respiro del vento, una foglia“, un libro per aiutare i bambini e le loro famiglie ad affrontare i  difficili momenti di ricovero ospedaliero. Terza premiata è Elisabetta Cozzi, premiata per il suo modo di interpretare il ruolo dell’imprenditrice che, grazie alle buone prassi aziendali e al progetto Woman In Power, racconta un percorso quotidiano di impegno sociale, culturale oltre che economico.IMAG5580_1

Una serata di grande valore umano e professionale, fortemente voluta da Carmen Galli, Donna straordinaria e inarrestabile, risorsa vitale per il nostro territorio, alla quale vanno i nostri ringraziamenti.